Grano Saragolla Biologico

1,99

Grano Saragolla Biologico coltivato senza concimi, diserbanti o pesticidi

 Peso 500 gr.Peso 500g
 Ingredienti pastaIngredienti: semola di grano duro varietà Saragolla, acqua.
 Produzione granoProduzione grano: San Marco dei Cavoti (BN)
 Stabilimento di lavorazioneStabilimento di confezionamento: Cercemaggiore (CB)

Descrizione

Grano Saragolla Biologico

Il nostro Grano Saragolla è Biologico. L’azienda agricola che lo coltiva non utilizza alcun diserbante o concime, ma si avvale esclusivamente di fertilizzazione naturale. Questo grano ha subìto il trattamento di “brillatura” per favorirne l’utilizzo e la digeribilità. Di conseguenza è pronto per essere consumato, previo ammollo di una notte.

Consigli di utilizzo: lavare il grano sotto acqua corrente, cambiando l’acqua un paio di volte. Immergere in abbondante acqua e lasciare in ammollo per almeno una notte. Sciacquare nuovamente e cuocere in acqua pulita per almeno un’ora e mezza. Infine utilizzare nel modo più gradito, al gusto. Ottimo in insalate, zuppe o come contorno condito con un filo di olio extra vergine di oliva, anch’esso biologico.

Il Saragolla: un grano antico

Il Grano Saragolla è una varietà di grano duro che deriva dal Khorasan. E’ considerato il padre di tutti i grani. Questo antico seme orientale avrebbe origini balcaniche. Per ciò che ne sappiamo è coltivato anche nella fascia compresa fra l’Anatolia e l’Altopiano iraniano. E’ arrivato da noi alla fine del ‘700. Il suo massiccio utilizzo termina con l’avvento di altri grani molto più produttivi che rendono decisamente meglio in termini di quantità. Proprio per questo motivo, per tanti anni, è passato nel dimenticatoio. Per troppo tempo questo grano non è stato coltivato e forse, noi tutti, ne siamo almeno in parte responsabili.

E’ un grano duro di colore ambrato, a ciclo precoce. Il fusto può arrivare fino a due metri di altezza. La spiga si presenta lunga ed aristata. La farina che ne viene fuori è di colore giallo intenso. Mentre, se lavorato l’intero chicco di grano, avremo una farina integrale di colore ambrato-nocciola.

Attualmente è coltivato solo in determinate regioni d’Italia, fra cui spiccano il Molise, la Campania e l’Abruzzo. Questo grazie alla passione di alcuni contadini, come il nostro partner Antonio Ferraro, che con costanza, sacrificio e dedizione, ogni anno continua questa meravigliosa coltura. E’ chiaramente un seme antico che si presta alle colture in regime biologico, in quanto resiste benissimo alle erbe infestanti. Questo è anche dovuto al fatto che, in passato, non si concimava o comunque lo si faceva con solo concime organico. Di conseguenza il grano ha sviluppato una tale rusticità e forza da non richiedere particolari trattamenti chimici per crescere e sopravvivere. Inoltre non è stato geneticamente modificato, è quindi autentico al 100%.

Perché fa così bene

Il grano Saragolla è nutriente, salutare ma soprattutto altamente digeribile. E’ molto apprezzato da chi ha problemi di intolleranza ai prodotti del grano, proprio per la sua bassa quantità di glutine. Chiaramente, non essendo privo di glutine, non è adatto ai celiaci.

Questo grano ha un alto contenuto di selenio e beta carotene, famosi antiossidanti. Alcune università italiane hanno riscontrato che il consumo costante di prodotti lavorati con questo grano riduca il rischio cardiovascolare. Inoltre abbassa i livelli di colesterolo totale, colesterolo LDL e glicemia. Contiene alte percentuali di amminoacidi, vitamine e sali minerali. Tra i minerali abbiamo Selenio, Calcio, Ferro, Magnesio e Zinco. Tra le vitamine spicca la Vitamina B1, la Vitamina B2 e, infine, la Vitamina E.

Normalmente i grani antichi non hanno subito manipolazioni da parte dell’uomo. Questo significa che il loro profilo genetico è rimasto intatto. Da qui il concetto della sua alta digeribilità, in effetti il suo glutine è più digeribile anche perché non ha subito alterazioni o incroci con altre sementi. Possiamo affermare che è uno dei cereali più ricchi e completi.

Benefici per l’organismo

Oltre a quelli già descritti, questo seme apporta una serie di benefici per il nostro organismo:

  • previene l’invecchiamento delle cellule;
  • contrasta l’azione negativa dei radicali liberi;
  • aiuta il funzionamento cardiaco;
  • aiuta il fegato a smaltire le tosine;
  • svolge importanti azioni a favore del sistema immunitario;
  • contribuisce al corretto funzionamento del sistema nervoso;
  • utile a chi ha problemi di colesterolo.

Azienda Agricola di Antonio Ferraro

Antonio è un ex giornalista che, a un certo punto della sua vita, decide di mettere su un’azienda agricola. Non un’azienda qualsiasi o buttata lì tanto per fare qualcosa. Decide di dedicare anima e corpo a quest’impiego. Pertanto inizia a coltivare il grano Saragolla. Lo fa consumando personalmente questo cereale, in quanto conosce benissimo le sue proprietà. Nel momento, però, in cui decide di proporlo ai suoi clienti, nota un forte interesse da parte del suo pubblico.

Qui di seguito alcune interviste che Antonio ha rilasciato a proposito della sua attività

https://drive.google.com/file/d/1THVx2RhOr-CrlUTEGLzg2dd7sPkuul25/view

Coltivazione del Grano Saragolla

Antonio Ferraro coltiva il grano Saragolla nei propri terreni situati nella provincia di Benevento. Precisamente siamo a San Marco dei Cavoti, in Contrada Fontecanale. I terreni sono situati in prossimità dello spartiacque appenninico Tirreno – Adriatico, nel cuore dell’ antico Sannio. Sono esposti a sud – est, ad un’ altitudine tra i 600 e i 900 m.s.l.m.

Le coltivazioni dell’azienda sono i cereali, le leguminose da granella, gli erbai, le olive e l’uva. mentre una modesta superficie è dedicata alla salvia ed al timo. Peraltro, sul nostro shop, sono disponibili sia il suo Fagiolo Quarantino che il suo Cece Pascià. Legumi molto particolari che rischiano l’estinzione in quanto sempre meno agricoltori ne conservano la produzione.

I terreni sono coltivati secondo il “metodo di produzione biologico” con controllo da parte dell’ organismo di certificazione Bioagricert s.r.l.

Antonio non utilizza alcun tipo di concimazione chimica. La fertilizzazione naturale dei terreni è infatti assicurata da una rotazione agraria, ove si alternano i cereali e le leguminose da granella. L’azienda è inoltre dotata di un piccolo uliveto da cui ottiene un ottimo olio extravergine di oliva. Dispone ancora di un modesto vigneto dalle cui uve ottiene un prezioso sciroppo balsamico.

I nostri prodotti

Sul nostro shop è possibile acquistare una serie di prodotti lavorati con questo cereale:

  1. Farina di Saragolla;
  2. Paste Integrali di Saragolla;
  3. Pane di Grano Saragolla Biologico.

Informazioni aggiuntive

Peso 500 kg
Dimensioni 6 × 5 × 15 cm
brand

Azienda Agricola Antonio Ferraro

quantita

500g

ean

8052086762480

Tabella Nutrizionale

Valori Nutrizionali medi per 100g di prodotto:
Valore energetico: 335kcal/1418kj
Fibra alimentare: 3,9g
Grassi: 1,7g
Carboidrati: 67,5g
di cui zuccheri: 1,7g
Proteine: 10,3g
Sodio: 0,03g

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Grano Saragolla Biologico”

Ti potrebbe interessare…